Biblioteca Fabrizio De André

La Biblioteca Fabrizio De André si trova nel cuore del rione storico di San Jacopino vicino Porta al Prato e alla Stazione Leopolda.

Una Biblioteca per tutti

L’edificio risale al 1917 anno in cui il Comune di Firenze assegnò i locali all’Unione Italiana Ciechi. Nel maggio del 2009 il Punto di lettura viene trasformato, dopo la ristrutturazione dei locali, in biblioteca dedicata alla memoria del cantautore Fabrizio De André.

La struttura si compone di un front office con i servizi di accoglienza e prestito, uno spazio dedicato alle attività culturali, due sale di lettura e studio con postazioni per l’accesso ad Internet, l'emeroteca con periodici e quotidiani e una videoteca.

Prima dell'ingresso si trova lo spazio dedicato ai bambini e alle bambine da 0 a 5 anni, con una selezione libraria per i più piccoli e uno scaffale dedicato alla genitorialità. 

Con la ristrutturazione del 2023, gli spazi della biblioteca dedicati ai ragazzi sono diventati tre: uno spazio 0-5 per i più piccoli, una sala destinata ai più grandi per lo studio e le ricerche ed una per la lettura e i laboratori. 

Le collezioni, disposte a scaffale aperto, sono formate da:

// Sezione giovani adulti che ospita la narrativa young adult e le selezioni di Libernauta

// Sezione adulti con testi di narrativa classica e contemporanea di letteratura italiana e straniera, religione, scienze sociali, psicologia, sociologia, linguistica, libri scientifici, medicina, botanica, cucina, artigianato ed attività manuali. La Sezione comprende alcuni scaffali con vocabolari ed enciclopedie per la sola consultazione ed una sezione di storia antica e contemporanea, geografia, viaggi e guide turistiche.

// Sezione di lettura facilitata con libri ad alta leggibilità per adulti e per ragazzi e audiolibri

// Sezione multimediale con film e documentari per adulti e ragazzi e CD musicali

 

La collezione della Biblioteca (libri, materiali multimediali, riviste...) può essere ricercata sul catalogo online, accessibile 24 ore al giorno 7 giorni su 7, per autore, titolo, soggetto, casa editrice, parole del titolo o del soggetto, per collana, o attraverso combinazioni diverse di questi ed altri elementi.

Il risultato della ricerca consente di sapere se l’opera è presente in biblioteca e i tempi di attesa nel caso in cui il materiale sia in prestito.

La ricerca per liste propone le voci in ordine alfabetico, suddivise in liste (autore, titolo e collana). La ricerca per campi consente di effettuare, in modo facile e guidato, ricerche più articolate, ottenendo risultati immediati. La ricerca libera consente di ricercare liberamente uno o più termini presenti nei diversi campi dei record (autori, titoli, soggetti ecc.).

Il catalogo è da raggiungibile qualsiasi PC, smartphone, tablet o supporto collegato a Internet.

La Biblioteca propone durante l'anno "Conversazioni musicali", incontri di approfondimento per le opere liriche in programma nella stagione dell’Opera di Firenze a cura degli Amici del Teatro del Maggio Musicale, presentazioni di libri, conferenze e incontri culturali.

La Biblioteca organizza i gruppi di lettura "De André in viaggio" e "De André in giallo". 

La Biblioteca ospita uno spazio dedicato al progetto Memorie di Resistenza fiorentina, che raccoglie storie di persone che hanno contribuito alla Resistenza della città con l’obiettivo di promuovere un patrimonio di memoria storica collettiva. Nello spazio si trova uno scaffale con il materiale bibliografico posseduto sul tema Resistenza e antifascismo fiorentino, uno schermo digitale da cui è possibile collegarsi e navigare sul sito web del progetto per leggere storie, guardare i video e ascoltare gli audio.

Logo Biblioteca Fabrizio De André
Biblioteca Fabrizio De André
055 351689
bibliotecadeandre@comune.fi.it
Via delle Carra, 2


Orario
lunedì 14 - 19
martedì e giovedì 9 - 19
mercoledì e venerdì 9 - 13
I servizi terminano 15 minuti prima della chiusura

Giorni di chiusura: 2 e 24 giugno, 15 agosto, 1 e 2 novembre, 8-23- 24-25-26-30-31 dicembre, 1 e 6 gennaio 2025

Chiusura estiva: dal 19 al 30 agosto

Pagine correlate

Scroll to top of the page