Eventi delle Biblioteche


Ore: 09 :00
Un viaggio attraverso le immagini tratte da libri per bambini e ragazzi, per ricordare le vittime dell'Olocausto, delle leggi razziali e per rendere omaggio a coloro che hanno messo a rischio la propria vita per proteggere chi è stato perseguitato. L'installazione sarà visitabile in biblioteca da lunedì 24 gennaio al 5 febbraio e sarà accompagnata da una bibliografia dedicata.
Ore: 09 :00
Un viaggio attraverso le immagini di alcuni fotogrammi dei più significativi film per adulti, bambini e ragazzi che hanno raccontato l’orrore dello sterminio programmato di interi popoli. L'installazione sarà visitabile in biblioteca da lunedì 24 gennaio al 5 febbraio e sarà accompagnata da una filmografia dedicata.
Ore: 10 :00
Corso “Politica, feste e spettacoli nella Firenze medicea del cinquecento” con la Prof.ssa Nicoletta Lepri
Ore: 17 :00
Un'antologia che, attraverso documenti originali, racconta la storia culturale, sociale e politica della città, dalle società di mutuo soccorso e dall'opposizione al fascismo al Social Forum del 2002. Dialogheranno con l'autore Mauro Sbordoni e Maria Beatrice Di Castri.
Ore: 17 :00
In occasione della Giornata della Memoria la biblioteca propone letture ad alta voce e proiezioni di immagini, destinate a tutta la famiglia (adulti, ragazzi e bambini), sui temi della diversità di genere, di pensiero, di religione, di aspetto fisico, di condizioni sociali ed economiche; a conclusione sarà proiettato un film di Radu Mihaileanu.
Ore: 17 :00
Tante famiglie, tutte diverse, ognuna con le proprie forme, caratteristiche e storie. Non c'è una famiglia uguale all'altra, ma son tutte da scoprire. Lettura di In famiglia... di Sandro Natalini (Fatatrac)
Ore: 17 :30
Chi sono le Anna Frank dei nostri giorni? Un viaggio tra passato e presente partendo dalla rilettura del diario di Anna Frank per arrivare alle attuali pagine dei migranti.
Ore: 17 :30
Lettura ad alta voce a cura dell'Associazione La Voce delle Parole
Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page