Card del fiorentino

Il pass nominativo per accedere ai musei civici e rivolto ai residenti di Firenze e dei Comuni della Città metropolitana

La Card, pensata per avvicinare ancora di più i fiorentini al grande patrimonio artistico della città, è valida per 365 giorni dal momento del ritiro in biglietteria. Permette l’accesso ai Musei Civici e ai luoghi di Cultura del Comune di Firenze e tre visite guidate su prenotazione.

ATTENZIONE: per il mese di giugno 2020 i musei civici visitabili sono tre - Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Stefano Bardini - e le visite guidate organizzate dall'associazione MUSE sono sospese fino a data da destinarsi.

Musei visitabili dal 2 giugno 2020 esclusivamente su prenotazione su http://bigliettimusei.comune.fi.it/ 

  • Museo di Palazzo Vecchio e la mostra mostra “Gli Arazzi Medicei nella Sala dei Duecento" (momentaneamente chiusi al pubblico gli scavi del Teatro Romano, la Torre di Arnolfo e il Camminamento di ronda)
  • Museo Novecento (Collezione e Mostre temporanee)
  • Museo Stefano Bardini (Collezione e Mostra su Kevin Francis Gray)


Modalità di acquisto

La Card del Fiorentino può essere acquistata esclusivamente su prenotazione dai residenti di Firenze e dei Comuni della Città Metropolitana.
La prenotazione può essere effettuata a partire da lunedì 1 giugno  telefonando al numero 055 2768224  dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 15.00 o scrivendo a info@muse.comune.fi.it specificando Nome, Cognome, comune di residenza e contatto telefonico.

 – Le biglietterie dove sarà possibile acquistare le card sono: Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento nei giorni di sabato, domenica e lunedì in orario 15.00-19.50. A partire da Sabato 6 giugno sarà possibile ritirare la card anche al Museo Bardini sempre negli stessi giorni e orari. Si ricorda l’obbligo di prenotazione.

– Nessun rimborso sarà dovuto qualora il ritiro e l’attivazione della Card non siano effettuati nei sei mesi dall’acquisto o l’intestatario del voucher non abbia i requisiti necessari per il rilascio della stessa.


Modalità di ritiro per gli  utenti che l’hanno già acquistata online precedentemente alla chiusura dei Musei Civici fiorentini

La Card può essere ritirata esclusivamente su prenotazione. La prenotazione può essere effettuata a partire da lunedì 1 giugno telefonando al numero 055 2768224 dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle 15.00 o scrivendo a info@muse.comune.fi.it  specificando Nome Cognome, comune di residenza e contatto telefonico

 – Le biglietterie dove sarà possibile ritirare la card sono: Museo di Palazzo Vecchio e Museo Novecento nei giorni di sabato, domenica e lunedì in orario 15.00-19.50. A partire da Sabato 6 giugno sarà possibile ritirare la card anche al museo Bardini sempre negli stessi giorni e orari. Si ricorda l’obbligo di prenotazione.


Condizioni d’uso

– La Card del Fiorentino è valida per 365 giorni dal momento del ritiro in biglietteria e permette l’accesso ai Musei Civici e ai luoghi di Cultura del Comune di Firenze e tre visite guidate su prenotazione.*( nota con il riferimento alle chiusure)

– La Card è personale e non cedibile.  Al momento dell’accesso in ciascun museo o luogo di cultura è necessario esibire, su richiesta, un documento di identità in corso di validità.

– L’accesso sarà consentito secondo gli orari e le modalità in vigore al momento della visita.

– Non è consentito più di un accesso nella medesima giornata allo stesso  museo o luogo di cultura. 

– La prenotazione per gli accessi a i musei è obbligatoria su http://bigliettimusei.comune.fi.it/

– In caso di smarrimento o deterioramento la Card non sarà duplicata.

– La Card non è mai rimborsabile.


Info
https://cultura.comune.fi.it/musei/ musefirenze.it

 

Notizie correlate

Scroll to top of the page