Human Library. Non giudicare un libro dalla copertina

Alla Biblioteca Villa Bandini un laboratorio per raccontarsi e ascoltare oltre il pregiudizio e la discriminazione

La Human Library promuove l'incontro, il dialogo e la conoscenza per abbattere stereotipi, pregiudizi ed esclusione sociale verso chi è percepito come "diverso" per origine etnica, religiosa, orientamento sessuale, genere, colore della pelle, età, stile di vita, diversa abilità.

I libri-viventi della Human Library sono persone in carne ed ossa che hanno vissuto la discriminazione sulla propria pelle e raccontano le loro esperienze ai lettori. La Human Library è un'occasione di scambio dove la diversità è un valore aggiunto e un arricchimento per la collettività.

A cura di Human Library Toscana, progetto dell'Associazione culturale Pandora.

Programma

Martedì 16 novembre ore 17
Incontro di presentazione del progetto

In data da concordare
Incontri di formazione per i partecipanti

Martedì 30 novembre ore 17
Human library. Prendi in prestito un pregiudizio. Evento conclusivo

La partecipazione è gratuita su prenotazione contattando la Biblioteca al numero 055 6585127 oppure scrivendo una email a bibliotecavillabandini@comune.fi.it

Per accedere alla biblioteca e partecipare è necessario presentare la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass) e un documento di identità.

L'iniziativa è organizzata nell'ambito del progetto “Bibliopolis, luogo di comunità”, realizzato grazie al cofinanziamento dell’Autorità Regionale per la Partecipazione ai sensi della legge regionale n.46/2013 e al contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito di “Partecipazione culturale”, il Bando tematico che la Fondazione dedica al sostegno di programmazioni culturali finalizzate a potenziare la partecipazione attiva della comunità locale e l’inclusione sociale delle periferie.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Notizie correlate

Scroll to top of the page