Card del fiorentino

Prorogati i pass per i residenti di Firenze e dei Comuni della Città metropolitana per la durata dei mesi di chiusura nel 2020

Coloro che avessero acquistato la Card del Fiorentino entro il 7 di marzo 2020 hanno diritto alla proroga della sua validità per l'equivalente dei 3 mesi di chiusura avvenuti la primavera scorsa (marzo-aprile-maggio 2020), e per i 2 mesi di chiusura di novembre e dicembre 2020.

Allo stesso modo, coloro che hanno acquistato la card dal 1 giugno 2020 hanno diritto alla proroga della sua validità per 80 giorni, per compensare il periodo di chiusura di novembre-dicembre 2020.

La Card del Fiorentino - al costo di 10 euro e valida per 365 giorni dal momento del ritiro in biglietteria - permette l’accesso ai Musei Civici e ai luoghi di cultura del Comune di Firenze e tre visite guidate su prenotazione.

I siti visitabili sono Museo di Palazzo Vecchio (esclusi dalla visita: Scavi del Teatro Romano), Museo Novecento (Collezione e Mostre temporanee), Museo Stefano Bardini (Collezione e Mostre temporanee), Cappella Brancacci e Fondazione Romano, Complesso di Santa Maria Novella (accesso da Piazza Stazione, 4), Forte di Belvedere (aperto nel periodo estivo), Memoriale di Auschwitz, Museo del ciclismo Gino Bartali, Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana. Baluardo di San Giorgio e Porta San Frediano

Maggiori dettagli circa l'acquisto e il ritiro della carta alla pagina dedicata ai Musei Civici Fiorentini (in calce).

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page