Bibliomondo

A partire da luglio si aprono le preiscrizioni ai nuovi corsi gratuiti di lingua italiana che si terranno a partire da ottobre 2019 alla Biblioteca Pietro Thouar e a BiblioteCaNova Isolotto.

Bibliomondo è il progetto che favorisce l’interscambio fra idee e persone di diversa nazionalità, genere, età e religione in biblioteca. Bibliomondo, nato a BiblioteCaNova Isolotto e in seguito introdotto anche alla Biblioteca Pietro Thouar, si propone come esempio di cittadinanza consapevole dove l’istituzione pubblica è riconosciuta come luogo di accoglienza e sviluppo.

In quest’ambito si organizzano corsi di lingua italiana e di lingue straniere gratuiti e per tutti, curati dall?Associazione Lib(e)ramente Pollicino e dall'Associazione Amici della Biblioteca Thouar, con classi divise per livelli condotti da insegnanti volontari. Si propongono inoltre anche visite guidate per conoscere e accedere ai servizi della biblioteca e del territorio.


Gli incontri sono su iscrizione a settembre 2019 (preiscrizioni a partire da luglio 2019), contattando le biblioteche o di persona. A settembre verranno organizzati degli incontri con gli insegnanti volontari per stabilire il livello e le classi e gli orari dei corsi verranno comunicati ai partecipanti in sede di iscrizione.

All’interno di Bibliomondo, sempre grazie alla collaborazione con l’Associazione Lib(e)ramente Pollicino, a BiblioteCaNova si organizzano corsi di spagnolo per adulti da ottobre a giugno (base, intermedio e avanzato) con un'insegnante di lingua madre spagnola.

Nel quadro dei percorsi dedicati all’intercultura, inoltre, ricordiamo l’importante collaborazione con LiMo – Linguaggi in Movimento – che condivide con BiblioteCaNova il progetto ULP! Che, attraverso laboratori in lingua e incontri con esperti, sostiene nella pratica la diffusione delle lingue più presenti nella nostra città, il riconoscimento del valore della pluralità e il mantenimento delle lingue d’origine, a partire dai bambini e dalle famiglie. I laboratori sono fatti in lingua originale ( albanese, arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, rumeno, spagnolo) e sono destinati a bambini di età 3-6 anni; gli incontri con esperti, destinati a genitori e insegnanti, vertono su come sostenere il bilinguismo a casa e a scuola.

La collaborazione con LiMo ha poi portato alla realizzazione di
 A scuola di italiano per la patente. Percorso di introduzione al linguaggio del codice della strada” un corso di 40 ore di introduzione al linguaggio del codice della strada e di familiarizzazione con la tipologia testuale dei quiz dell'esame per la patente di tipo B. Destinatari del progetto sono i cittadini di origine straniera con un livello di conoscenza della lingua italiana minimo A2, che intendono approcciarsi al percorso di studio per l'esame per la patente di tipo B e che hanno bisogno di un supporto linguistico per la comprensione del linguaggio specialistico dei quiz.


Bibliomondo trova una sua declinazione anche all’interno delle sezioni ragazzi delle biblioteche attraverso corsi di lingua araba per bambini (a BiblioteCaNova) e attività ludiche che hanno come obbiettivo il supporto alla lingua italiana e la scoperta delle risorse interculturali delle biblioteche. Tra queste ricordiamo “Fare scuola in biblioteca” (a BiblioteCaNova) dedicato ai ragazzi della scuola primaria e secondaria inferiore e il nuovissimo progetto “Parole in prestito” (Biblioteca Pietro Thouar), dedicato alle famiglie di lingua non italiana con bambini da 0 a 10 anni: uno spazio aperto dove poter giocare con l’italiano e con la propria lingua madre e scoprire l’importanza della lettura, ad alta voce e non, fin dai primi anni di vita.

Notizie correlate

Scroll to top of the page