L’offerta educativa per le scuole

Fino a maggio 2022, l’offerta educativa nei Musei Civici Fiorentini, a Palazzo Medici Riccardi, in città, in classe e a distanza

Da 1 a 20 anni, non è mai troppo presto per scoprire Firenze e il suo sterminato patrimonio. Torna e si rinnova anche per l’anno scolastico 2021/2022 l’offerta educativa di MUS.E – che opera per il Comune di Firenze e per la Città Metropolitana di Firenze – per le scuole di ogni ordine, grado e provenienza.

La proposte sono fruibili da tutte le scuole fiorentine, italiane e straniere – dai nidi alle scuole secondarie – e offrono un ventaglio di attività, di visite e di percorsi molto ampio, quasi “su misura”, che va dagli atelier d’arte alle visite animate, dalle attività di living history ai percorsi tematici, dai racconti polisensoriali ai progetti interattivi, dalle passeggiate open air alle esperienze virtuali. Ciascun museo, ciascun luogo declina se stesso in forma distinta rispetto ai bisogni e ai caratteri dei suoi piccoli e grandi visitatori.

Il terreno su cui muoversi è davvero ampio, perché la città di Firenze vanta una ricchezza incredibile: da una parte i tesori dei Musei Civici Fiorentini, con Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella, il Museo Bardini, il Museo Novecento, la Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine, la Fondazione Romano in Santo Spirito, il Museo Bartali, il Memoriale di Auschwitz; dall’altra Palazzo Medici Riccardi, scrigno del Rinascimento (e non solo), il Murate Art District e il “museo diffuso” del centro cittadino, Patrimonio Mondiale, senza dimenticare lo storico parco urbano di Villa Strozzi.

Tutte le proposte sono riunite entro nuclei tematici al fine di aiutare la ricerca e l’individuazione delle attività più utili rispetto alle specifiche esigenze didattiche, maggiori informazioni sul sito di Muse

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page