Le piazze dei libri

Dal 1 al 10 luglio la manifestazione voluta dal Comune di Firenze, in collaborazione con Confartigianato, porterà in città decine di autori

Firenze diventa capitale dei libri dal 1 al 10 luglio grazie a “Le Piazze dei libri”, evento promosso dal Comune di Firenze-Direzione cultura, con la collaborazione di Confartigianato Firenze. In totale sono previsti oltre 50 appuntamenti, tutti a ingresso gratuito. L’appuntamento è uno dei quattro progetti speciali dell’Estate Fiorentina, finanziata quest’anno grazie anche a fondi europei Pon-metro.

Coinvolte diverse librerie e location in città, con modalità differenti a livello di date: laFeltrinelli sarà in piazza della Repubblica, Giunti al punto in piazza Strozzi, Libraccio in via dei Cerretani (nei pressi di piazza Duomo), mentre piazza Santa Maria Novella unirà più librerie storiche della città, diventando un aggregatore per gli amanti della lettura: ci sarà spazio per le librerie Florida, Leggermente, Alfani, Farollo e Falpalà, Todo Modo, Alzaia, Gioberti, Mucho Mojo, Menabò, Via Laura, oltre a due eventi gestiti dalla Città dei lettori. Dal 1 al 10 luglio apriranno gli stand di vendita nelle quattro 'piazze' mentre dal 5 al 10 luglio ogni 'piazza' avrà il suo salotto letterario: qui saranno organizzate presentazioni dei libri dalle ore 18 alle 21. 

Durante la kermesse interverranno autori come Dacia Maraini che presenterà “Sguardo a Oriente” il 6 luglio, Cathy La Torre sempre il 6 luglio con “Ci sono cose più importanti”, Francesco Muzzopappa il 10 luglio col suo “Sarò breve”.

Spazio anche a Veronica Pivetti, Diego Passoni, Maurizio de Giovanni, Gigi Paoli e tanti altri scrittori di rilevanza. “Piazze dei libri” avrà anche appositi momenti per i bambini, con eventi per i più piccoli concentrati nelle mattine del 9 e 10 luglio. 

Scopri il programma completo sul sito estatefiorentina.it

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page