L'Altana della Biblioteca delle Oblate intitolata a Marielle Franco

Un omaggio all'attivista brasiliana per i diritti umani

Marielle Franco è stata consigliera comunale a Rio de Janeiro ed esponente del Partito Socialismo e Libertà brasiliano e ha presieduto il Comitato delle donne del Consiglio comunale. Assassinata la sera del 14 marzo 2018 a soli 38 anni, militante, femminista, nera, grazie al suo impegno e alle sue rivendicazioni è diventata un simbolo mondiale della lotta antirazzista, per i diritti umani e LGBTIQ.

Alla cerimonia hanno partecipato gli assessori alla Toponomastica Alessandro Martini, alla Cultura Tommaso Sacchi, l'assessora ai Diritti e Pari Opportunità Benedetta Albanese, la console del Brasile Daniela De Souza, Paola Galgani della Camera del Lavoro, Ana Luiza De Souza dell’associazione Casa do Brasil em Florença, il presidente del consiglio comunale Luca Milani e della commissione Toponomastica Mirco Rufilli.

Per le disposizioni legate all’emergenza sanitaria la cerimonia si è svolta a porte chiuse.

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page