Il porto delle storie. Laboratorio di scrittura per ragazzi

Dal 2 ottobre, alla Biblioteca Pietro Thouar, venti incontri di scrittura ed editing condiviso su biografie, autobiografie, racconti di finzione e non. Tutti i mercoledì alle ore 17.

Il Porto delle storie è un circolo di scrittura nascosto in una biblioteca. Porto come luogo di scambio, di arrivi e partenze in cui ognuno giunge per lasciare la propria esperienza, per confrontarsi e condividere. Ognuno con la sua storia, ognuno con il suo modo di raccontarla.

Cosa succede al Porto delle Storie?

Il Porto è una scuola di scrittura, una palestra per giovani narratori che saranno affiancati da due professionisti della scrittura. I partecipanti intraprenderanno un percorso graduale alla scoperta del potere della parola scritta, sperimentando forme di narrazione diverse adatte alla loro età. Dai giochi di immagini, musica, lettere e parole, fino alle scritture miste, individuali, collettive, fantastiche, giornalistiche.

Chi approda al Porto delle storie?

Ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 16 anni che amano narrare storie, che vogliono sperimentare le loro capacità di scrittura e imparare nuove tecniche.

Quale meta dopo il Porto delle Storie?

Il Porto del storie è un'occasione in più, una tappa importante prima di raggiungere la meta: la conquista del diritto di saper scrivere e narrare. La narrazione, infatti, è uno strumento di scambio, di conoscenza e di accoglienza; il racconto biografico stimola la crescita e l'autonomia; l'esercizio della capacità di scrittura e di lettura aiuta a contenere il fenomeno della dispersione scolastica.

Per partecipare è necessario essere iscritti alle Biblioteche Comunali Fiorentine e iscriversi telefonando allo 0552398740 o scrivendo a bibliotecathouar@comune.fi.it con oggetto "Porto delle storie". Al momento dell'iscrizione è necessario indicare l’età del partecipante, i propri contatti e, nel caso di ragazzi minori di 14 anni, i genitori dovranno compilare alcuni moduli che verranno consegnati di persona. La partecipazione è gratuita, su prenotazione fino ad esaurimento posti. A cura di Macramé coop. sociale Onlus

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page