Il Giorno della Memoria al Museo Novecento

Per il terzo anno consecutivo, il Museo Novecento celebra il Giorno della Memoria, e questo 27 gennaio lo fa con un doppio appuntamento

Il Museo Novecento di Firenze celebra il Giorno della Memoria con un doppio appuntamento. Nella parte coperta del loggiato all’esterno del museo, proprio a fianco della targa che ricorda l’uso che venne fatto delle Leopoldine come luogo di reclusione per prigionieri politici ed ebrei, verrà installata la scritta al Led Pitchipoi, un’opera del collettivo Claire Fontaine, già presente in facciata con la grande frase luminosa Siamo con voi nella notte.

All’interno del museo, nella sala cinema, verrà proiettato invece per l’intera giornata, il film Manni di Riccardo Iacopino, prodotto dal Museo Novecento e realizzato a partire da un racconto di Giorgio van Straten.

Il museo domani sarà straordinariamente aperto a ingresso gratuito (orario 11-19).

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page