Identities. Leggere il contemporaneo - ottobre

Alla Biblioteca delle Oblate ospiti nel mese di ottobre la scrittrice Lidia Castellani e il poeta Franco Arminio

Sabato 10 ottobre ore 17.30 Biblioteca delle Oblate - Sala conferenze

Presentazione del libro "Io sono l'amore" di Marina Cvetaeva

Lidia Castellani, fiorentina, scrittrice e traduttrice letteraria poliglotta e curatrice del volume della Collana Sorbonne (Edizioni Clichy) dialoga con Gabriella Tozzetti, vice-presidente Associazione Italia-Russia di Firenze. Letture e musica dal vivo di Letizia Fuochi.
"Io sono l’amore" è la storia di una passione lunga una vita: quella dell’autrice Lidia Castellani per la poetessa russa Marina Cvetaeva. Il ritratto di una donna innamorata della vita ma incapace di appartenere al mondo che trova l’unica salvezza nella purezza della parola. Unico filo conduttore dell'esistenza di Marina Cvetaeva è l'appartenenza al suo paese, la sua identità di poetessa russa che resiste a qualsiasi esilio.
 

Giovedì 22 ottobre ore 17.30 Biblioteca delle Oblate - Sala conferenze - L'incontro è annullato

Presentazione del libro " La cura dello sguardo. Nuova farmacia poetica" di Franco Arminio. Reading dell'autore e talk show con Raffaele Palumbo di Controradio.

Percorrendo l'Italia palmo a palmo, nella sua paziente auscultazione del mondo, già da tempo Franco Arminio registrava una epidemia in corso: quella dell'«autismo corale», che ci vede rinchiusi dietro i nostri piccoli schermi, impegnati in una comunicazione che ha perso ardore e vitalità. In queste pagine il poeta torna a offrirci le sue parole come fiaccole per illuminare il presente, offrendo il suo stesso corpo come testimonianza, come repertorio di tentativi e rimedi.

Gli incontri della rassegna "Identities.Leggere il contemporaneo" sono curati dall'Associazione culturale La Nottola di Minerva con il sostegno del Comune di Firenze e della Fondazione Cassa Risparmio di Firenze. Entrambi gli incontri sono trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook, sul sito e sul canale YouTube dell’Associazione Culturale La Nottola di Minerva www.lanottoldiminerva.it

La partecipazione è gratuita su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 055 261 6523 oppure scrivere a bibliotecadelleoblate@comune.fi.it.
Per permettere le operazioni di registrazione all'iniziativa si richiede di arrivare 30 minuti prima dell'inizio dell'evento. Per accedere alla biblioteca è necessario utilizzare la mascherina protettiva che copra naso e bocca e dopo aver disinfettato le mani con soluzioni idroalcoliche. La mascherina andrà indossata per tutta la durata dell'iniziativa.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Notizie correlate

Scroll to top of the page