Bibliopolis. Dalle biblioteche alla città

Mercoledì 15 dicembre ore 20 Versiliadanza ospita al Teatro Cantiere Florida l'evento conclusivo del progetto "Bibliopolis, luogo di comunità"

"Bibliopolis, luogo di comunità", è stato un percorso partecipativo, coordinato dal Servizio Biblioteche del Comune di Firenze in collaborazione con la cooperativa Sociolab, rivolto alle associazioni e alle comunità dei quartieri per esplorare nuove modalità di partecipazione attiva alla vita delle biblioteche.

Nel corso del 2021, parallelamente al percorso partecipativo, si sono svolti incontri e attività culturali in zone periferiche e fragili della città, luoghi da riqualificare o già in via di riqualificazione con la collaborazione delle Associazioni che collaborano con le biblioteche: l’Associazione Taralluzzi – Amici delle Luzi e il suo gruppo informale Piantalibro, l’Associazione culturale Pandora, l’Associazione Lib(e)ramente-Pollicino per BiblioteCaNova Isolotto, Versiliadanza.

Mercoledì 15 dicembre 2021 dalle ore 20 Versiliadanza ospita al Teatro Cantiere Florida (Via Pisana 111 Rosso) l'evento conclusivo del progetto.

PROGRAMMA

Dalle ore 20:00 nel foyer

Narrazione per immagini

Mostra fotografica per ripercorrere alcuni momenti dei laboratori e delle attività che si sono tenute nelle biblioteche. Un modo per vedere e comprendere il lavoro fatto dai partecipanti da un altro punto di vista. A cura dell'Associazione Taralluzzi - Amici della Luzi

Dalle 21:00 sul palco

Conversazioni

Restituzione dei laboratori di narrazione con letture, esposizione di opere realizzate dai partecipanti. Il laboratorio "Conversazioni" si è svolto alla Biblioteca Filippo Buonarroti e alla Biblioteca Villa Bandini ed è stato curato da Paolo Martinino - Associazione culturale Pandora.

Human Library. Prendi in prestito un pregiudizio

Intervento di un “libro vivente” della Human Library Toscana. La Human library si è svolta alla Biblioteca di Villa Bandini. A cura di Sandra Gambassi e Paolo Martinino - Human Library Toscana - Associazione culturale Pandora.

Era proibito

Racconto 48 di Dino Buzzati tratto da "Sessanta racconti". Restituzione del laboratorio di lettura espressiva “Il tempo e lo spazio delle parole” che si è svolto a BiblioteCaNova Isolotto e al Teatro Cantiere FloridaA cura di Versiliadanza, diretto da Gianluigi Tosto in collaborazione con Angela Torriani Evangelisti.

Donne. Performance teatrale su migrazioni, femminilità, coraggio, vita

Spettacolo teatrale a conclusione del laboratorio “Storie di donne migranti”, il risultato di otto interviste ad altrettante donne. Una riflessione e pratica espressiva, un insieme di istantanee, ritagli di vita, poesie e musiche che ci accompagnano nella intricata valle dell’estraneità femminile. Il laboratorio, organizzato dall'Associazione Biblioteca di Pace, si è svolto a BiblioteCaNova Isolotto.

L’accesso è consentito con la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass). La partecipazione è gratuita su prenotazione ai numeri 055 7135357, 055 7130664, 328 8003340 oppure info@versiliadanza.it

Durante il progetto "Bibliopolis, luogo di comunità" si sono svolti a BiblioteCaNova Isolotto anche il ciclo di incontri con autori italiani "Novembre Letterario" a BiblioteCaNova Isolotto curato da Salotti Letterari dell’Associazione Lib(e)ramente – Pollicino per BiblioteCaNova Isolotto e il ciclo di incontri Letture nell’orto: tre laboratori e un seminario dedicati alla cura degli spazi verdi del territorio e alla creazione di una rete territoriale che li preservi e valorizzi organizzato dai Bibliortolani dell’Associazione Lib(e)ramente-Pollicino per BiblioteCaNova Isolotto. È in corso di realizzazione il Piantalibro in Piazza Benedetto da Rovezzano, uno spazio di book-crossing e di lettura pensato come luogo in cui far crescere cultura e relazioni a cura del gruppo Piantalibro - Associazione Taralluzzi - Amici della Luzi in collaborazione con la Biblioteca Mario Luzi.

Il progetto “Bibliopolis, luogo di comunità” è realizzato grazie al cofinanziamento dell’Autorità Regionale per la Partecipazione ai sensi della legge regionale n.46/2013 e al contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito di “Partecipazione culturale”, il Bando tematico che la Fondazione dedica al sostegno di programmazioni culturali finalizzate a potenziare la partecipazione attiva della comunità locale e l’inclusione sociale delle periferie.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Notizie correlate

Scroll to top of the page