Tutti i suoni di Firenze Rocks

Dal 13 al 16 giugno la grande manifestazione musicale torna ad animare la Visarno Arena. Il programma dei concerti e il dettaglio dei provvedimenti di modifica della circolazione

Un cast di grandi artisti internazionali arrivano a Firenze per l'evento candidato agli Onstage Awards 2019 come miglior festival, che quest'anno punta ad abbattere tutte le barriere di genere, mettendo la musica al centro, dal rock al pop all'indie, il tutto animato dal "Firenze Rocks Village" dove sarà possibile vivere molteplici attività di intrattenimento e svago in un area-parco di 6000 mq.

La biglietteria di Firenze Rocks 2019 sarà aperta fin dalle ore 10 nei giorni del festival per il ritiro delle buste con i biglietti prenotati su Ticketmaster e TicketOne. Dalle 11 aprirà la cassa per la vendita dei biglietti (salvo date sold out). A partire dalle ore 14 si potranno ritirare inoltre gli accrediti. La biglietteria si trova in piazzale delle Cascine.

L’orario di apertura dei cancelli cambia di giorno in giorno, in base al numero di concerti in programma. Si va dalle 12.30 alle 14, in ogni caso lasciando ampio margine per decidere se guadagnare da subito una buona posizione vicina al palco o passare un po’ di tempo tra gli stand degli sponsor e del cibo.

Anche quest’anno saranno sei i diversi ingressi alla Visarno Arena, divisi in base al tipo di biglietto. La più grande novità nella mappa di Firenze Rocks 2019 è che la piscina Le Pavoniere si aggiunge alla “geografia” del festival. Tra un concerto e l’altro ci si potrà infatti spostare dalla Visarno Arena alla vicina piscina che resterà aperta anche al pubblico di Firenze Rocks. Per il trasferimento sarà disponibile un servizio di navette.

COME CAMBIA LA VIABILITÀ

Tutta l’area del Parco delle Cascine sarà chiusa al traffico dalle 9 fino a tarda notte (ovvero le 3 del giorno successivo) nei giorni 13 e 14 giugno mentre in occasione del fine settimana (15 e 16) la chiusura avverrà dalle 8. I divieti di sosta scatteranno dalle 6 di giovedì fino alle 3 di lunedì.

I blocchi dei veicoli saranno attivi in via del Fosso Macinante (in corrispondenza dell’incrocio con viale Fratelli Rosselli), in via delle Cascine (all’intersezione con via Paisiello), in piazza Puccini (sulla corsia di collegamento fra via Baracca e via delle Cascine) e in via del Barco, con deroghe solo per autorizzati con contrassegno, mezzi di soccorso e polizia.

In occasione dei concerti si potrà accedere al Parco delle Cascine solo a piedi (deroga per i veicoli dei portatori di disabilità con contrassegno e accesso solamente da via del Barco). L’area interna alla Visarno Arena sarà transennata e presidiata da addetti alla sicurezza e l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del biglietto e dopo un controllo di sicurezza.

Per entrare alla Visarno Arena sono previsti sei diversi accessi e ogni ticket reca impresso il varco dedicato: giallo e argento per viale degli Olmi, verde in piazzale delle Cascine, blu e rosso in via delle Cascine, arancio in via del Visarno.

Questo il dettaglio dei provvedimenti

  • Lungarno dei Pioppi: divieto di sosta dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno per ricavare uno spazio taxi.
  • Piazza Puccini: divieto di sosta nel tratto compreso tra via Baracca e via Tartini dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17. Per quanto riguarda la circolazione sarà revocata la corsia riservata tra via Baracca e via del Ponte alle Mosse in direzione centro città nei giorni 13 e 14 giugno, dalle ore 9 fino alle 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 tale revoca avverrà già dalle ore 8; inoltre, dalle 14 di ogni giornata del Festival fino alle 3 del giorno successivo, chi proviene da via Baracca dovrà obbligatoriamente proseguire a dritto fino a via del Ponte alle Mosse. Nei giorni 13 e 14 giugno, dalle ore 9 fino alle 3 del giorno successivo e nei giorni 15 e 16 dalle ore 8, all’intersezione con via Tartini viene istituito un divieto di transito per tutti i veicoli fatta eccezione per i residenti delle vie Tartini, Pergolesi e Boito mentre nel tratto discendente compreso tra Via Baracca e via Tartini potranno accedere soltanto i residenti delle vie Tartini, Pergolesi, Boito, Cascine (tratto Puccini - Paisiello), Paisiello (tratto Cascine – Rinuccini), velocipedi e mezzi autorizzati.
  • Piazza Vittorio Veneto: divieto di transito e sosta dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno nell’area compresa tra viale Lincoln, via del Fosso Macinante, viale F.lli Rosselli, fiume Arno eccetto taxi, ciclomotori e motocicli.
  • Piazzale delle Cascine: divieto di sosta su tutta l’area, dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno; potranno parcheggiare nel piazzale antistante il Poligono di Tiro solo veicoli muniti di contrassegno e i diversamente abili (ingresso da via del Barco). La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Piazzale Jefferson, Via Luciano Berio, Via Rhoda de Bellegarde de Saint Lary, Via del Barco, Via del Fosso Macinante (tratto compreso tra via dei Vespucci e viale Pegaso): divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15, 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Via del Quercione: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno
  • Via del Visarno: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti i veicoli nel tratto compreso tra piazzale Jefferson e via delle Cascine fatta eccezione per i mezzi a servizio della manifestazione; nel tratto tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson invece potranno circolare i veicoli muniti di contrassegno, i frontisti e i veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Via della Tinana: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno.
  • Via delle Cascine nel tratto tra piazzale delle Cascine e via Paisiello divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno fatta eccezione per i veicoli del Bike Sharing solo nel tratto tra Via Paisiello e il Ponte Ferroviario. La circolazione sarà vietata a tutti i veicoli (obbligo di svolta a sinistra in via Paisiello) tranne veicoli con contrassegno nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Via Giuseppe Saverio Mercadante (tratto compreso tra via Donizetti e via delle Cascine): nei giorni 13, 14, 15, 16 giugno 2019 strada senza uscita a doppio senso di circolazione con entrata/uscita da via Donizetti dalle ore 14 del 13 giungo 2019 alle ore 3 del giorno successivo.
  • Via Enrico Petrella (tratto compreso tra via Donizetti e via delle Cascine) nei giorni 13, 14, 15, 16 giugno dalle ore 14 del 13 giugno  alle ore 3 del giorno successivo divieto di transito a tutti i veicoli tranne i frontisti delle vie Petrella, Tartini, Pergolesi, Boito, delle Cascine (tratto Puccini-Paisiello) e Paisiello (tratto Cascine-Rinuccini).
  • Viale degli Olmi: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8. Al termine di ogni concerto il viale tornerà completamente transitabile a doppio senso di circolazione fino alla chiusura del giorno successivo.
  • Viale del Pegaso (tratto via del Barco - viale dell’Aeronautica) divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti tranne ai veicoli con contrassegno, taxi, portatori di handicap, frontisti della zona del Parco delle Cascine sottoposta a limitazione della circolazione, mezzi delle associazioni di Protezione Civile nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Viale dell’Aeronautica (tra via del Pegaso e piazzale delle Cascine): divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno fatta eccezione per i taxi e i veicoli in servizio di Protezione Civile. La circolazione sarà vietata a tutti tranne ai veicoli con contrassegno, taxi, portatori di handicap, frontisti della zona del Parco delle Cascine sottoposta a limitazione della circolazione, mezzi delle associazioni di Protezione Civile nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
  • Viale Lincoln: divieto di transito e sosta su tutta l’area compresa tra piazza Vittorio Veneto e il Ponte al Pignone dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno fatta eccezione per le biciclette.
  • Viale Francesco Redi: all’intersezione con Piazza Puccini: nei giorni 13, 14, 15, 16 giugno 2019 dalle ore 14 del 13 giugno 2019 alle ore 3 del giorno successivo (e comunque fino al termine della manifestazione) istituzione di obbligo di direzione a destra verso Via Baracca.

L’assetto di piazza Puccini
Dalle ore 14 di ogni giorno del Festival a partire dal 13 giugno fino alle 3 del giorno successivo, non si potrà transitare nella corsia discendente di piazza Puccini, proveniente da via Baracca: i veicoli provenienti da via Baracca potranno quindi soltanto proseguire a diritto verso via del Ponte alle Mosse dove verrà revocata la corsia riservata. Da Viale Redi (lungo il Mugnone) non si potrò svoltare in Piazza Puccini ma sarà obbligatorio girare a destra in direzione uscita città. Contestualmente sarà chiusa via Petrella, nel tratto via Donizetti - via delle Cascine, (eccetto titolari di passi carrabili e frontisti dell'area interdetta, autorizzati, soccorso e polizia) e via Mercadante diventerà strada senza uscita.

L’accesso consigliato per i residenti dell’area di via Tartini è da via Petrella.

Bus organizzati per il pubblico
È stata individuata un’area di sola fermata breve per la salita/discesa all’interno del parcheggio scambiatore Guidoni (in corrispondenza della fermata tranviaria) e cinque aree per la sosta dei mezzi in via Famiglia Benini, via Allende, via Accademia del Cimento e via Almerico da Schio. Tutte le informazioni necessarie saranno fornite al momento del rilascio del contrassegno obbligatorio da parte di SAS (www.serviziallastrada.it). Per consentire la sosta ai Bus Organizzati per il pubblico dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno sarà vietata la sosta in via Accademia del Cimento (tra via A. da Schio e via Barsanti), via Allende (nel viale parallelo a via Fabiani), via A. da Schio, via Famiglia Benini (tra Perfetti Ricasoli fino al civico 10).

Servizio straordinario tramvia
Per tutta la durata della manifestazione  è previsto un servizio straordinario della tramvia con una frequenza ogni 4 minuti e corse supplementari, dalle 23.30 fino alle 1.30.

Le fermate consigliate per l’accesso alla Visarno Arena sono per la Linea T1 – Leonardo: CASCINE (CARLO MONNI), PAOLO UCCELLO, LEOPOLDA (PARCO DELLA MUSICA), per la Linea T2 – Vespucci: SAN DONATO (UNIVERSITA’). Da quest’ultima, si suggerisce di percorrere l’itinerario pedonale: via di Novoli, via Paganini, via Baracca, via Leoncavallo, passerella pedonale, via Tartini, via delle Cascine.

Trasporto pubblico urbano
Nei giorni dei concerti saranno attuate alcune modifiche delle linee di Ataf-Linea, ovvero: la linea LC interna al parco delle Cascine sarà sospesa (15 e 16 giugno) mentre le linee 55, 57 e 16 saranno limitate a piazza Puccini fino alle 14 per poi cambiare itinerario sul percorso: viale Redi (capolinea provvisorio) - viale Redi- via Toselli- via Boccherini - via del Ponte alle Mosse, per poi rientrare nell’itinerario consueto. La fermata indicata più vicina a piazza Puccini è ‘Rinuccini’ in via Ponte alle Mosse. Per quanto riguarda la linea 17, da inizio servizio sarà soppressa la variante 17C e istituito il capolinea unico in via Boito (linea 17B) mantenendo inalterato il numero di corse. Dalle 14 a fine servizio scatterà una deviazione del percorso in direzione piazza Puccini: via Boccherini - piazza Puccini (corsia riservata) - via Baracca - via Paganini - via di Novoli - viale Redi (capolinea provvisorio) - viale Redi- via Toselli- via Boccherini - via del Ponte alle Mosse per poi rientrare nell’itinerario consueto.

Servizio TPL extraurbano
Nei giorni dei concerti i capolinea delle linee del Trasporto Pubblico Locale extraurbano in piazza Vittorio Veneto saranno soppressi; i capolinea provvisori saranno collocati all’interno del parcheggio scambiatore Guidoni. I passeggeri dei bus potranno utilizzare la T2 Vespucci nella tratta Guidoni-Unità con lo stesso titolo di viaggio senza oneri aggiuntivi.

Servizio Taxi
Sono previste tre postazioni dedicate in piazza Vittorio Veneto, viale dell’Aeronautica e lungarno dei Pioppi.

 Bike sharing
Previsto il potenziamento della dotazione di bici in diversi punti strategici come l’asse Baracca-via delle Cascine, i parcheggi scambiatori e le stazioni ferroviarie. Si raccomanda di parcheggiare le bici nello spazio riservato in viale Lincoln con accesso da Piazza Vittorio Veneto.

 Parcheggi scambiatori
Per limitare l’accesso dei veicoli privati si consiglia di utilizzare i parcheggi di interscambio lungo le due linee tranviarie T1 Leonardo e T2 Vespucci (stazione binario 16, stazione Fortezza Fiera, Guidoni, Palazzo di Giustizia-Novoli, Centro commerciale San Donato, Villa Costanza, Ponte a Greve) oltre che tutti gli altri parcheggi di strutture del Comune di Firenze (Europa, Oltrarno-Calza, Alberti, Beccaria, Sant’Ambrogio, Porta a Prato-Leopolda).

Per tutti i parcheggi gestiti da Firenze Parcheggi (fatta eccezione per quelli della stazione di Santa Maria Novella e del Mercato Centrale), è stata stipulata dagli organizzatori una convenzione che prevede lo sconto del 20% sulla tariffa.

 Parcheggio Motorini
Viene attrezzata un’area di sosta dedicata in Piazza Vittorio Veneto con accesso dal sottopasso di Viale F.lli Rosselli.

L’edizione 2019 di Firenze Rocks si aprirà giovedì 13 giugno con Smashing Pumpkins e Tool come headliner. Dopo l’apertura dei cancelli alle ore 13.30, il programma inizierà alle 14.10 con i Fiend. Seguono i Badflower alle ore 15.05, poi gli Skindred alle ore 16.00. I Dream Theater saliranno sul palco di Firenze Rocks in orario pomeridiano, alle ore 17.30. Poi sarà la volta degli Smashing Pumpkins, alle ore 19.30. Chiudono i Tool, il cui concerto è fissato alle ore 21.45.

Venerdì 14 giugno è il gran giorno di Ed Sheeran . Visto il gran numero di fan in arrivo, i cancelli apriranno già alle ore 12. Il primo a salire sul palco sarà Matt Simons alle ore 17. Toccherà poi a Zara Larsson alle ore 18 e agli Snow Patrol alle ore 19.30. L’atteso concerto di Ed Sheeran a Firenze inizierà alle ore 21.15.

L’atteso ritorno a Firenze del leader dei Pearl Jam è il piatto forte di sabato 15 giugnoEddie Vedder chiuderà il lungo programma di giornata al via alle 14.00 con l’apertura delle porte. Alle 15.05 l’esibizione di Jameson Burt. Seguiranno, alle ore 15.45, i The Amazons. Alle ore 17.00 sono invece in programma i The Struts, mentre alle 18.30 suoneranno i Nothing But ThievesGlen Hansard aprirà la serata con il suo concerto alle ore 20.05. Eddie Vedder inizerà a suonare alle ore 21.45.

Il gran finale di Firenze Rocks 2019 è affidato ai The Cure, ultimi ad esibirsi domenica 16 giugno. I cancelli apriranno alle ore 14. Il programma di giornata vedrà i Siberia esibirsi alle ore 15.50, prima dei Balthazar, attesi alle 16.30. A salire sul palco saranno poi gli Editors, alle ore 17.30, mentre i Sum 41 suoneranno alle ore 19. Il concerto dei The Cure a Firenze Rocks inizierà alle ore 21.

Un orario di fine concerti stabilito e uguale per tutte le giornate del festival non c’è, ma dagli orari dei concerti e dall’esperienza delle passate edizioni si può presumere che i concerti del festival non finiranno in ogni caso oltre la mezzanotte. In tempo quindi per uscire dalla Visarno Arena e prendere la tramvia, grazie al piano straordinario con orari prolungati e corse più frequenti stabilito per i giorni della manifestazione.

Tutti i suoni di Firenze Rocks

Scroll to top of the page