Passione Novecento, le visite e attività

Tutti i sabati e le domeniche, per tutto il periodo espositivo, sono in programma attività e visite rivolte alle diverse tipologie di pubblico

La mostra Passione Novecento da Paul Klee a Damien Hirst. Opere da collezioni private – progetto di Palazzo Medici Riccardi e Museo Novecento, a cura di Sergio Risaliti, promosso da Città Metropolitana di Firenze e organizzato da MUS.E  in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 24 settembre 2022 all’8 gennaio 2023 – porta alla ribalta una prestigiosa selezione di opere di maestri del XX secolo, acquisite da collezionisti privati fiorentini e toscani, che hanno saputo raccogliere l’eredità di un territorio sensibile alle avanguardie e alle sue più avanzate sperimentazioni.

Per meglio comprendere la selezione di opere d’arte esposte e per accompagnare il visitatore in questo viaggio speciale, a partire da sabato 1° ottobre e per tutto il periodo espositivo, sono in programma attività e visite rivolte alle diverse tipologie di pubblico, che guideranno il visitatore  in questo intenso percorso, alla scoperta dei grandi cambiamenti artistici del Novecento attraverso le opere di grandi maestri italiani e internazionali come Giorgio De Chirico, Ottone Rosai, Carla Accardi e Lucio Fontana, Joan Mirò, Cecily Brown, Ai Weiwei, Andy Warhol, Damien Hirst, Tracey Emin e molti altri.

Visita alla mostra per giovani e adulti, tutti i sabati e tutte le domeniche h16.30

La visita propone un ideale itinerario nell’arte del Novecento, grazie a una rosa di capolavori estremamente significativi dei più grandi artisti del secolo: da Klee a Mirò, da Wahrol a Hirst a Emin senza dimenticare gli italianissimi De Chirico, Rosai, Guttuso, Burri o Rotella, i partecipanti potranno cogliere le peculiarità della loro poetica e della loro opera apprezzandone esiti particolarmente rappresentativi, abbracciando in un unico sguardo testimonianze dei linguaggi della pittura, della scultura e della fotografia. Un accento particolare sarà posto sui valori del collezionismo e del mecenatismo, strettamente correlati alla storia di queste opere e, più in generale, allo sviluppo della storia dell’arte nel corso dei secoli.

Occhio al Novecento per famiglie con bambini dai 7 ai 12 anni, tutte le domeniche h10.00

Ogni artista racconta il suo tempo e il suo mondo attraverso le lenti della sensibilità e della tecnica, indissolubilmente connesse: grazie a una speciale visita animata, intrecciata a una “caccia al tesoro” volta a individuare e identificare i dettagli delle opere in mostra, scopriremo come riconoscere gli artisti e il loro stile, dalle inconfondibili pennellate di Renato Guttuso alle superfici assolate di Giorgio De Chirico, dai retini tipografici di Roy Lichtenstein alle crettature della materia di Alberto Burri.

Per informazioni e prenotazioni: 055-2760552 e info@palazzomediciriccardi.it Per richieste da parte delle scuole: 055-2616788 didattica@musefirenze.it

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page