Intemporanea 2022

Fino al 23 settembre la 4^ edizione della rassegna letteraria che quest'anno vedrà tra i protagonisti Bernardo Zannoni, Nicola Lagioia, Edoardo Albinati

Una serie di appuntamenti in diversi luoghi della città per un viaggio nella letteratura che attraversa Firenze, dal Museo Novecento al cinema La Compagnia, dalla Manifattura Tabacchi a Piazza delle Murate e alle Biblioteche di quartiere.

La 4^ edizione della rassegna letteraria ideata e diretta da Pinangelo Marino si svolge dal 5 al 23 settembre, nell'ambito dell'Estate Fiorentina, con un programma composto da omaggi, eventi speciali e anteprime delle principali uscite editoriali della rentrée autunnale.

Il 6 settembre alla Manifattura Tabacchi, la storia della gloriosa rivista degli anni '70/'80 Frigidaire raccontata in una serie podcast. Tra gli eventi di quest'anno spicca poi il passaggio al Museo Novecento (venerdì 9) di Bernardo Zannoni che presenterà I miei stupidi intenti, libro d'esordio con cui è fresco vincitore del Premio Campiello. Seguirà un elogio della letteratura, da Omero ai giorni nostri di Nicola Lagioia (il 12 settembre al Cinema La compagnia), e altri imperdibili appuntamenti ancora con alcune delle voci della narrativa italiana attesi prossimamente in libreria con i loro nuovi romanzi: Edoardo Albinati (venerdì 16 alla Biblioteca delle Oblate), Costanza DiQuattro (martedì 20 settembre alla BibliotecaNova Isolotto), e Andrea Pomella (venerdì 23 settembre alla Biblioteca Mario Luzi).

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. È consigliata la prenotazione sul sito ufficiale del festival (in calce).

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Notizie correlate

Scroll to top of the page