Attività e progetti

Grazie alle collaborazioni che SDIAF ha avviato con alcuni teatri dell’Area Metropolitana Fiorentina, i possessori della tessera delle biblioteche possono usufruire di sconti e agevolazioni presso:

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino: sconto del 10% sui biglietti degli spettacoli delle stagioni dal 2014 al 2017. Le biblioteche dello SDIAF, inoltre, acquisiscono importanti donazione di libri e documenti che il Teatro del Maggio Musicale offre alle istituzioni ed agli enti culturali del territorio, nell’ottica di una sempre maggiore fruizione da parte del pubblico e di valorizzazione del suo cospicuo patrimonio storico, artistico e musicale. La donazione permette l'ampliamento dello “scaffale del Maggio”, già esistente presso la Biblioteca delle Oblate, che è arricchito con volumi storici, programmi di sala, numeri unici delle passate edizioni del Festival, per raccontare la storia di una delle istituzioni musicali più importanti in città. I libretti delle opere rappresentate, le pubblicazioni uniche tematiche, i cataloghi di esposizioni di bozzetti e figurini di importanti artisti e pittori del Novecento, sono disponibili per la consultazione e il prestito nelle biblioteche e possono essere individuati attraverso il catalogo online dello SDIAF (http://opac.comune.fi.it/easyweb).

Fabbrica Europa: riduzione del prezzo d'acquisto per le diverse attività del Festival.
Teatro della Pergola, per tutti gli iscritti alla rete SDIAF riduzione sul prezzo del biglietto: platea € 30, palco € 22, galleria € 16 / martedì e giovedì per chi esibisce la tessera  (max 1 biglietto per tessera).

Teatro Niccolini, per tutti gli iscritti a SDIAF riduzione sul prezzo del biglietto: € 21 platea e palco I ordine, € 18 palco II e III ordine / martedì e giovedì per chi esibisce la tessera (max 1 biglietto per tessera).

Teatro Studio Mila Pieralli - Scandicci,  per tutti gli iscritti a SDIAF riduzione sul prezzo del biglietto:  € 12 posto unico / martedì e giovedì per chi esibisce la tessera (max 1 biglietto per  tessera).

Teatro di Rifredi: acquisto del biglietto a prezzo ridotto, tutti i giorni escluso il sabato, per la stagione in corso. La riduzione è valida per i biglietti acquistati direttamente presso la biglietteria del teatro.

Teatro Studio Krypton: acquisto del biglietto a prezzo ridotto.

Teatro Cantiere Florida: acquisto del biglietto a prezzo ridotto.
Scuola di Musica di Fiesole: acquisto del biglietto a prezzo ridotto Estate Fiesolana – acquisto del biglietto a prezzo ridotto.

Centro nazionale di produzione | Virgilio Sieni - Cango: acquisto del biglietto a prezzo ridotto.
Teatro Comunale Niccolini di San Casciano, acquisto del biglietto a prezzo ridotto.

BiblioCoop è un progetto culturale realizzato da Unicoop Firenze ed UniCoop Tirreno, in collaborazione con la Regione Toscana, per la promozione della biblioteca e della lettura all'interno dei centri commerciali.

Si tratta di un servizio completamente gratuito, a cui hanno aderito anche le Biblioteche della rete SDIAF, che forniscono libri, riviste e materiale multimediale per il prestito. Con il contributo delle sezioni soci Coop e di tanti volontari, sono nate postazioni di prestito e ricerca libri, le Bibliocoop, che portano la cultura nei luoghi abituali della spesa, con numerose iniziative di promozione e invito alla lettura.

Punti BiblioCoop,  Biblioteche Sdiaf coinvolte e orari:


Coop Bagno a Ripoli (Via delle Arti) in collaborazione con la Biblioteca di Bagno a Ripoli
orari punto BiblioCoop: lun.-mart- giov.-ven. 15.00-19.00 / sab. 9.00-13.00

Coop Fiesole (località Caldine) in collaborazione con la Biblioteca di Fiesole
orari punto BiblioCoop: mart. 10.00-12.00 / giov. 16.30-18.30

Coop Campi Bisenzio (Via Buozzi) in collaborazione con la Biblioteca di Campi Bisenzio
orari punto BiblioCoop: mart. e ven. 17.00-19.00

Ipercoop Centro Commerciale Lastra a Signa in collaborazione con la Biblioteca di Lastra a Signa
orari punto BiblioCoop: lun.-merc- giov. 10.00-12.00 / merc.- giov. 15.00-19.00 /  lun.16.00-18.00

Ipercoop Centro Commerciale Sesto Fiorentino in collaborazione con la Biblioteca di Sesto Fiorentino
orari punto BiblioCoop: mart.-merc. 10.30-12.30/15.30-19.00

Coop Figline Valdarno (Via Ungheria) in collaborazione con la Biblioteca di Figline Valdarno
orari punto BiblioCoop: mart. 17.00-19.00 / giov. 10.00-19.00

InCoop Rignano sull'Arno (Piazza dei Martiri) in collaborazione con la Biblioteca di Rignano sull'Arno

Firenze sud est, c/o Coop via Erbosa 66b/c 68 (Gavinana), in collaborazione con la Biblioteca dell'Oblate e Biblioteca Villa Bandini 
orari punto BiblioCoop: mart.-merc.-giov. 10.00-12.30/ 16.30-19.00

Firenze sud ovest, c/o Coop Firenze viuzzo delle Case Nuove (Ponte a Greve), in collaborazione  con  BiblioteCaNova Isolotto
orari punto BiblioCoop: lun. 9.30-12.30 / 16.00-18.30 / giov. 16.00-18.00

Firenze nord ovest, c/o Coop Firenze via Forlanini 1/3, in collaborazione con la Biblioteca Filippo Buonarroti e alla Coop di via Carlo del Prete ( specializzata in Kids e "Nati per leggere")
orari punto BiblioCoop: lun.-ven. 9.30-12.30 / merc. 16.00-18.00

Firenze nord est, c/o Coop via Cimabue in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate e la Biblioteca Mario Luzi
orari punto BiblioCoop: mart 10.00-12.00 / giov. 16.30-18.30

    Libernauta è un progetto di promozione del libro e della lettura tra gli adolescenti che si propone di valorizzare la letteratura contemporanea e di porre a confronto i giovani adulti con i linguaggi e le problematiche del tempo, stimolando i ragazzi a leggere, scrivere, discutere di opere che trovano difficilmente spazio nella programmazione curricolare.

    ll progetto, originariamente ideato da Scandicci Cultura, promosso dal Sistema bibliotecario dell’area fiorentina (SDIAF), dal Comune di Firenze, dal comune di Scandicci, dal Sistema bibliotecario del Mugello e Montagna Fiorentina (SDIMM) e coordinato dalla Biblioteca di Scandicci con il sostegno della Regione Toscana , propone una “lettura di piacere” di novità edite negli ultimi anni.

    Un comitato scientifico seleziona 15 testi di recente pubblicazione, giudicati particolarmente indicati per questa fascia d'età (14/19 anni). Dal 14 dicembre 2018, i ragazzi potranno recarsi in una delle Biblioteche comunali dell’Area metropolitana, prendere in prestito i libri e ricevere il codice della Biblioteca che permette di procedere all'iscrizione al concorso direttamente dal sito di Libernauta. Per partecipare è necessario leggere almeno 3 tra i titoli proposti e quindi farne una recensione direttamente via web. Le recensioni dovranno pervenire entro il 15 maggio 2019.

    Il concorso mette in palio molti premi (come e-readers, buoni-acquisto utilizzabili in librerie, abbonamenti a teatri, biglietti per concerti e spettacoli, abbonamenti per palestre e piscine, etc.) per gli autori delle recensioni giudicate più autentiche e significative. Ogni partecipante con almeno 3 recensioni riceve un premio e un attestato.

    Un percorso di una settimana nel periodo estivo durante il quale potrai:

    - costruire il tuo scaffale di lettura, che sarà pubblicato sui siti e sulle pagine social delle biblioteche aderenti

    - conoscere nuovi amici e condividere con loro questa esperienza

    - sentirti bibliotecario per una settimana

    - partecipare ad un corso di lettura ad alta voce del campus delle altre biblioteche

    - concludere il campus con una performance insieme a tutti i ragazzi del campus delle altre biblioteche

    Per iscriverti al Campus estivo scegli la biblioteca che preferisci nel periodo indicato. La partecipazione è riservata a ragazze e ragazzi dai 15 ai 19 anni.

    Leggere, che piacere!" è inserito nei progetti didattici sostenuti da Le Chiavi della città, promosso dall'Assessorato all'Educazione del Comune di Firenze e predisposto da PortaleRagazzi.it dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, dal coordinamento SDIAF in collaborazione con l'Associazione Allibratori.

    Il progetto, rivolto alle classi prime e seconde delle scuole secondarie di primo grado, propone un percorso di lettura di libri di narrativa per ragazzi associato a un concorso per lettori contemporanei in un ambiente virtuale e di autoapprendimento.

    Ogni classe avrà in dotazione un kit di libri, che saranno presentati nelle classi da operatori esperti.

    Il progetto si basa sull’idea di fornire ai ragazzi consigli di lettura per le vacanze estive, operando una scelta di qualità frutto della collaborazione tra bibliotecari e insegnanti.

    Punti di lettura con scaffali di libri ad accesso libero, presso i seguenti reparti:

    - Camera Iperbarica - Padiglione San Damiano - Sala di attesa
    - Day Surgery - Padiglione Cliniche Chirurgiche, II piano - sala di attesa e degenze
    - Dialisi - Padiglione di Monna Tessa, III piano - Spazio attesa adiacente al punto ristoro (anche iniziative di promozione alla lettura e promozione del 'libro parlato' a cura del personale Volontario dell'AVO)
    - Gastroenterologia - Padiglione San Luca Nuovo - I piano
    - Medicina interna 2 - Padiglione di San Luca Nuovo - III piano - Veranda (anche giornali)
    - Medicina Interna Cuore e Vasi - Padiglione San Luca Nuovo - III piano - Veranda
    - Oculistica - Padiglione Oculistica - Seminterrato - Corridoio Angiologia e Sala Attesa-Piano terra - Sala attesa degli Ambulatori

    Partner: Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina SDIAF; UNICOOP; Fratellanza Popolare di Peretola; AVO. 
    Referenti del progetto:
    - c/o Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina 
    Luca Brogioni - Email: l.brogioni@comune.fi.it
    - c/o Azienda Ospedaliera Careggi - Dr.ssa Graziella Franchi- Email: franchig@aou-careggi.toscana.it e Servizio Accoglienza   055.794.6292 – 5627, e-mail: infoaccoglienza@aou-careggi.toscana.it

    Le biblioteche dello Sdiaf aderiscono al progetto "Parole di salute... @lla tua biblioteca", nato dalla collaborazione degli Assessorati alla Cultura e al Diritto alla Salute della Regione Toscana, con l'ntento di offrire maggiori occasioni di approfondimento e informazione sui temi della salute nelle biblioteche pubbliche della nostra regione.

    L' area dedicata ai temi della salute all'interno di ogni biblioteca è evidenziata dalla presenza di un espositore per libri, depliant e altri materiali, realizzato con una grafica uniforme, che identifica il progetto a livello regionale.

    Sdiaf aderisce al progetto nazionale "Aiutaci a Crescere. Regalaci un libro" promosso dalla Casa editrice Giunti, grazie al quale alcune biblioteche comunali della rete ricevono in dono libri acquistati dalla cittadinanza presso le seguenti 4 Librerie Giunti al Punto: Via Guicciardini, Ospedale Meyer, Ospedale di Careggi e Aeroporto di Peretola. I libri vengono poi veicolati, gratuitamente, alle scuole del territorio per arricchire o costituire le biblioteche di classe.

    Nelle librerie la campagna "Aiutaci a Crescere. Regalaci un libro", è tenuta durante il mese di agosto. La scelta dei libri da donare è liberamente fatta dall'acquirente e per ogni libro donato, viene consegnato in libreria un adesivo da apporre sul libro scelto.
    Su tutti gli acquisti viene applicato il 15% di sconto.
    E' cura delle biblioteche organizzare gli incontri con le scuole per la consegna dei libri donati.

    Biblioteche dello Sdiaf che partecipano al progetto:
    - Biblioteca di Scandicci 
    - Biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino 
    - Biblioteca di Bagno a Ripoli
    - BiblioteCaNova Isolotto – Comune di Firenze/Quartiere 4 

    Librerie Giunti al Punto:
    - Via Guicciardini – Firenze
    - Aeroporto – Firenze
    - Ospedale pediatrico Meyer – Firenze
    - Ospedale di Careggi – Firenze

    Accoppiamento Biblioteca/Libreria:
    - Giunti Careggi / Biblioteca Scandicci
    - Giunti Peretola / Biblioteca di Sesto Fiorentino
    - Giunti Meyer / Biblioteca di Bagno a Ripoli
    - Giunti Gucciardini / BiblioteCanova Isolotto – Comune di Firenze, Quartiere 4

    Un corso di alfabetizzazione informatica per over 60, promosso da alcune  Biblioteche dello SDIAF in collaborazione con la Regione Toscana, che utilizza la metodologia dell’apprendimento intergenerazionale: ad insegnare agli anziani sono gli studenti delle scuole, coordinati da un tutor.

    Lo scopo del progetto è quello di ridurre il divario generazionale e digitale tra giovani e meno giovani. Un Over60 sarà affiancato da un giovane insegnante che lo istruirà sulle nozioni base: da accendere il PC, ad utilizzare il programma di scrittura, navigare in Internet e inviare una e-mail. Un tutor svolgerà la funzione di coordinatore del corso.

    Guida alle fonti bibliografiche e documentarie nel Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina (SDIAF)

    È un’iniziativa di promozione dei diritti di cittadinanza, poiché leggere è un diritto che al pari degli altri diritti è essenziale per lo sviluppo delle personalità. 

    Accessibili gratuitamente a chiunque sia interessato, gli “scaffali del libero scambio” sono punti appositamente allestiti allo scopo di far circolare libri, riviste e opuscoli destinati a tutte le fasce d’età. La maggioranza di questi scaffali dove è possibile reperire o donare libri, è ubicata proprio all’interno delle principali biblioteche pubbliche del sistema SDIAF.

    - Liberfest. Festival del Lettore da Giovane
    29 - 31 maggio 2013
    30 maggio - 1 giugno 2012

    - Leggere che piacere
    2009-2013

    - Punto di lettura - diffusione del Sistema Sdiaf
    Coop di Ponte a Greve
    2005-2010

    - La vetrina degli archivi documenti per la memoria
    27 aprile - 18 maggio 2007

    - Leggere per stare meglio. La lettura nei reparti dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi
    2005-2006

    - Libri di corsa. Lo sport in biblioteca
    17 ottobre - 3 dicembre 2005

    - Ragazz* @lla tua biblioteca. Sabati favolosi in biblioteca
    15 novembre - 15 dicembre 2004

    Scroll to top of the page