Le Sale di Firenze Capitale

Le Sale di Firenze Capitale a Palazzo Vecchio si raccontano nelle conferenze di Anita Norcini Tosi, primo appuntamento venerdì 28 gennaio

Al terzo piano di Palazzo Vecchio, nell'ala degli uffici del Consiglio comunale, ha sede un importante allestimento dedicato ai sei anni che hanno visto Firenze Capitale del neo Regno d'Italia. L'importante quadro di Vincenzo Giacomelli raffigurante la cerimonia dello scoprimento della statua di Dante in Piazza Santa Croce il 14 maggio 1865, nel centenario della sua nascita, davanti al re Vittorio Emanuele II, con la polifonia cromatica delle bandiere e degli stendardi, è elemento centrale della più importante Sala dedicata a Firenze Capitale.

Intorno al nucleo principale, si apre una selezione di opere d'arte delle collezioni civiche in cui sono presenti quadri, busti dei protagonisti, brani e immagini dei giornali satirici dell'epoca, didascalie per approfondimenti.
L'obiettivo di tale nuovo allestimento è stato quello di valorizzare il Risorgimento e Firenze Capitale del Regno d'Italia rendendo fruibile al pubblico opere di valore storico, prima di oggi conservate nei depositi non accessibili ai cittadini.

A tal fine il Presidente del Consiglio comunale di Firenze Luca Milani insieme alla Professoressa Anita Norcini Tosi hanno programmato una serie di incontri, raccolti sotto il titolo "Le Sale di Firenze Capitale in Palazzo Vecchio si raccontano nelle conferenze di Anita Norcini Tosi". Seguirà la visita delle Sale medesime.

La prima conferenza avrà luogo venerdì 28 gennaio 2022 alle ore 17.30 con il titolo: "Dai Lorena a Firenze Capitale d'Italia: il giorno del Plebiscito", al termine avrà luogo la visita delle Sale di Firenze Capitale.
Nel 2022 sono previsti in totale 5 conferenze il venerdì pomeriggio alle ore 17.30, nella medesima sede: 28 gennaio, 25 febbraio,18 marzo, 28 ottobre, 18 novembre.

Essendo i posti limitati, per la partecipazione sarà necessaria la prenotazione scrivendo all'indirizzo e-mail elisabetta.bartolini@comune.fi.it  o telefonando al numero 055-2768041, possedere il green pass ed indossare la mascherina tipo FFP2.

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page