DANCE DANCE DANCE (Chiudi gli occhi e ascolta)

Il laboratorio ispirato al Butoh, danza (-teatro) giapponese si svolgerà al MAD Murate Art District il 23 e il 30 ottobre

Un’esperienza sensoriale, ispirata al Butoh, danza (-teatro) giapponese, una pratica viscerale che permette di esplorare quello che si ha dentro e di portarlo fuori attraverso la danza, facilitata da Alessia Mallardo (Medusa), danzatrice e danzaterapeuta, psicologa e ricercatrice di processi inconsci, sensibili, visibili e invisibili. La sensibilità a esplorare il fuori e il dentro cresce quanto più cresce l’attenzione agli stimoli sensoriali: perciò in questo laboratorio si chiudono gli occhi e si ascolta.

Questa esperienza è parte di “FEEL” un progetto artistico sviluppato durante una residenza d’artista a MAD Murate Art District. Una ricerca sperimentale e artistica, nata durante un viaggio in India, un incontro tra l’individuo e lo spazio, un’interazione tra suono e movimento. I suoni del quotidiano: traffico cittadino, i suoni dei caffè al bar, il fluire del fiume, il vento, in che misura strutturano e costruiscono la nostra relazione con lo spazio, i nostri gesti, i nostri movimenti ma anche le nostre emozioni, i nostri desideri e sogni.

Questi stimoli sono incontri ipotetici, possibilità inaspettate, nuovi modi di entrare in contatto, una spinta ad osservarsi e a riconoscere il proprio ritmo, il silenzio che ci portiamo dentro, l’intima relazione con lo spazio fuori. La scoperta di dimensioni del sé vissute come un viaggio all’interno dei piccoli rituali del quotidiano.

Maggiori informazioni e prenotazioni sul sito di MAD Murate Art District

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page