Il porto delle storie

In biblioteca, laboratori di scrittura per ragazzi dagli 11 ai 16 anni per sperimentare uno spazio in cui poter poter scrivere e creare le proprie storie senza la paura del giudizio.

Il Porto delle Storie è una scuola di scrittura non profit itinerante nata nel 2010 con l’obiettivo di creare degli spazi di libertà per gli adolescenti e i giovani, spazi in cui poter scrivere e creare le proprie storie senza la paura del giudizio. Nel Porto delle storie si può esercitare e migliorare la propria scrittura senza paura dei voti o di essere denigrati.

È un ambiente dove le idee dei ragazzi vengono valorizzate, fino a diventare dei libri! Durante questo percorso i partecipanti inoltre incontreranno anche chi, con la scrittura, ci lavora.

I laboratori si svolgono nelle Biblioteche comunali da ottobre 2020 ad aprile 2021 e in caso di nuove misure di lockdown le attività saranno spostate sulla piattaforma Google Meet rispettando le finalità del progetto.

In ogni biblioteca sono previsti 10 incontri. Ogni laboratorio prevede una parte dedicata alla formazione del gruppo di scrittura (2 incontri), una parte di condivisione di strumenti narrativi (2 incontri), una parte di stesura delle storie (4 incontri) e una parte di editing condiviso (2 incontri).


BiblioteCaNova Isolotto - Quartiere 4
Dal 21 ottobre fino al 13 gennaio, tutti i  mercoledì alle ore 16. 
Su iscrizione in Biblioteca o telefonica al numero 055 710834 a partire dal 10 ottobre 2020.

Biblioteca Filippo Buonarroti - Quartiere 5
Gli incontri si tengono il giovedì dalle 16 alle 18 a partire dal 22 ottobre. Per informazioni ed iscrizioni contattare la Biblioteca al numero 055 432506.

Biblioteca delle Oblate 
Gli incontri si tengono il 3, 10, 17, 24 novembre, 1, 15 e 22 dicembre, 12, 19 e 26 gennaio alle ore 17 nella Sezione bambini e ragazzi della Biblioteca. Per informazioni ed iscrizioni contattare telefonicamente la Biblioteca al numero 055 2616523 oppure scrivere a bibliotecadelleoblate@comune.fi.it

Nel mese di gennaio sarà avviato un laboratorio di scrittura anche presso la Biblioteca Pietro Thouar - Quartiere 1.

Il progetto è a cura della Cooperativa Sociale Macramè.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page