Libri liberi

Una rassegna, curata dalla Biblioteca delle Oblate, per conoscere i più famosi libri censurati in tutto il mondo dalle dittature e dalla morale, dalla politica e dalla religione

Censurati, bruciati, boicottati, proibiti nel corso dei secoli perché scomodi, irriverenti, considerati oltraggiosi, osceni, degenerati, blasfemi. Con la rassegna Libri liberi conosceremo i più famosi libri censurati in tutto il mondo dalle dittature e dalla morale, dalla politica e dalla religione.

Tutti i titoli sono disponibili in biblioteca per il prestito e alcuni disponibili in audiolibro o ebook su DigiToscana MediaLibraryonLine e sono oggi, liberi!

Libri liberi aderisce alla campagna nazionale di promozione della lettura Il Maggio dei Libri promossa dal Centro per il libro e la lettura Istituto autonomo del Ministero della Cultura.

I titoli sono stati selezionati dalla pubblicazione “Il libro dei libri proibiti”, Edizioni Clichy

 

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page