Servizi

I servizi delle Biblioteche comunali fiorentine

Per promuovere la lettura in tutta la Città le Biblioteche comunali hanno predisposto alcuni punti di lettura e prestito decentrati anche nei centri commerciali UniCoop, negli ospedali e gli Scaffali del libero scambio. Attivo anche il Bibliobus che percorre itinerari nei cinque quartieri della città e il Punto lettura Luciano Gori, nel Quartiere 4. BiblioteCaNova Isolotto collabora inoltre con le biblioteche della sezione maschile e femminile della Casa circondariale di Sollicciano e la biblioteca interna della Casa circondariale Mario Gozzini.

Le Biblioteche comunali fiorentine promuovono la fruizione delle strutture e valorizzano il patrimonio anche attraverso l’accoglimento di proposte presentate da soggetti terzi.
Gli spazi sono messi a disposizione a condizione che le iniziative culturali proposte rientrino nelle attività corrispondenti ai programmi e agli obiettivi delle biblioteche e quindi ritenute fonti di arricchimento per il pubblico: iniziative di promozione della lettura, conferenze, presentazioni di libri, mostre, letture animate, performance.

Le biblioteche offrono un supporto nella ricerca delle informazioni e partecipano a programmi di formazione continua, sollecitando la domanda culturale e lo sviluppo dei saperi per tutto l’arco della vita.

In quanto luogo pubblico di incontro, di dialogo, di aggregazione la biblioteca assume un ruolo sociale anche attraverso le attività ed i progetti che interpretano i cambiamenti ed i bisogni della comunità. Tali progetti sono pensati e realizzati in sinergia con le istituzioni pubbliche, i soggetti privati e di volontariato presenti sul territorio.

In particolare, le Biblioteche offrono servizi rivolti ad utenti appartenenti a diverse aree culturali e linguistiche presenti sul territorio e finalizzati alla loro integrazione e alla valorizzazione delle culture e tradizioni di origine; prestano particolare attenzione all’utenza con disabilità.

Le biblioteche favoriscono la trasmissione delle informazioni tra ente pubblico e cittadini attraverso un servizio di informazione di comunità con l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità della vita individuale e collettiva. In quest’ottica sono promosse le attività culturali, le risorse e i servizi offerte dalla città e dai quartieri, le informazioni sui servizi dedicati alla ricerca di lavoro e sull’offerta formativa e scolastica, sulle associazioni, lo sport e il tempo libero. Per offrire questo servizio le biblioteche si avvalgono di “Colombo”, un portale di informazione di comunità attraverso il quale i bibliotecari possono offrire risposte in tempi rapidi a chiunque cerchi informazioni sulle opportunità culturali, educative, sanitarie e di supporto sociale del territorio. 

Le biblioteche inoltre partecipano alle manifestazioni pubbliche che si svolgono sul territorio: mostre, presentazioni di libri ed attività culturali collegate al libro e alla lettura.

Le Biblioteche comunali perseguono l'obiettivo del miglioramento continuo delle proprie prestazioni traendo spunto dall'ascolto attento e rispettoso delle sollecitazioni provenienti dagli utenti e promuovono la partecipazione degli utenti, siano essi individui o gruppi, garantendo modalità semplici e chiare per inoltrare suggerimenti, osservazioni e reclami e favoriscono l'abitudine a segnalare difficoltà nella fruizione dei servizi.

Per effettuare qualunque ripresa foto/audio/video nelle Biblioteche comunali è necessaria l'autorizzazione del/della responsabile del Servizio Biblioteche compilando il modulo allegato. Le riprese o foto a persone, con distinzione per i minori, sono autorizzate, secondo le norme previste dal Codice Civile e dalla normativa vigente sul diritto d’autore e sulla tutela della privacy.

Di ogni ripresa debitamente autorizzata, dovrà essere lasciata una copia del prodotto finale alla biblioteca.

Pagine correlate

Scroll to top of the page